Home
Gruppo DVD a difesa del copyright

30 Dicembre 1999

Gruppo DVD a difesa del copyright

di

La DVD Copy Control Association ha sporto denuncia contro una dozzina di proprietari di siti Web per aver diffuso online un software che disabilita la protezione anti-copia dei Digital Video Disc. L’associazione è composta da varie aziende nell’ambito del settore cinematografico, informatico ed elettronico, e si occupa esattamente del controllo sulle licenze e la diffusione della tecnologia DVD. Questo uno stralcio contenuto nel testo della denuncia: “La copia e la distribuzione illegale di grandi quantità di film protetti da copyright impedisce all’industria di proteggere la proprietà intellettuale e distrugge il mercato dei prodotti basati sul DVD.”

Diametralmente opposta la posizione dei difensori del software sotto accusa, realizzato da un programmatore norvegese. Secondo costoro, non si tratterebbe di alcun “furto” o altra infrazione, in quanto tale software non fa altro che mettere allo scoperto un difetto presente nel programma di protezione, dove viene già esposta una chiave del codice che dovrebbe impedire la copia del DVD. L’azione legale ha individuato 26 persone fisicamente residenti in USA, Europa e Australia, oltre a 46 siti Web che offrono il software (o link diretti) per il pubblico download.

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.