OFFERTA DEL GIORNO

Google AdWords in ebook a 4,99€ invece di 14,99€

Risparmia il 67%
Home
Gratis e integrale la Britannica online

20 Ottobre 1999

Gratis e integrale la Britannica online

di

Quanto prima la famosa Encyclopaedia Britannica renderà disponibile alla consultazione gratuita tutto il contenuto dei suoi 32 volumi nel proprio sito Web. “Vogliamo diventare la fonte d’informazione e di conoscenza più valutata e seguita del mondo online,” ha spiegato il vicepresidente del marketing della Britannica. Eliminando anche l’attuale modalità pay-per-view per la consultazione su Internet, le entrate dovrebbe arrivare, com’è ormai d’obbligo ovunque, dagli inserzionisti pubblicitari. Si tratta, meglio, di passare dal modello classico basato sulla vendita dei volumi cartacei e dei CD-ROM (che proseguirà come di consueto, pur se presumibilmente più in ambiti quali biblioteche e università) ad un nuovo contesto mirato a capitalizzare sulle impeccabili credenziali della Britannica, incluso un sito in grado di attirare tanti navigatori e relativa pubblicità.

La britannica è stata fondata 231 anni or sono, e la sua forza-lavoro è stata drasticamente ridotta dal massimo storico del 1989 (2.300 impiegati) agli attuali 350. Secondo alcuni esperti, questa mossa è “too little, too late”, ma altri giurano sul fatto che il marchio dell’Encyclopaedia Britannica è ben più noto di nomi quali Microsoft, Amazon o America Online quando “si tratta di cercare informazioni assolutamente affidabili e garantite.”

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.