REGALA UN CORSO

È facile ed è un modo di dire: segui i tuoi sogni, credo in te!

Scopri come fare in 3 passi
Home
Grande campagna inglese contro la pedofilia online

09 Gennaio 2003

Grande campagna inglese contro la pedofilia online

di

Il ministero dell’interno britannico ha annunciato il lancio in Gran Bretagna di una grande campagna di informazione e protezione dei bambini contro la pedofilia su Internet.

L’operazione, che avrà a disposizione un budget di un milione di sterline (circa 1,6 milioni di euro) ha il suo fulcro nella pubblicazione di una giuda per il buon uso di Internet e su pubblicità che verranno trasmesse per tutto gennaio su televisioni, radio e Internet.

“Il messaggio indirizzato ai bambini è chiaro – ha spiegato il sottosegretario di Stato all’interno – non dare proprie informazioni su Internet e non accettare mai di incontrare qualcuno conosciuto su Internet, a meno di essere accompagnati da un adulto”.

“Internet ha aperto ai bambini un mondo educativo, istruttivo e soprattutto gradevole – continua il sottosegretario – ma siamo coscienti delle possibilità che offre ai pedofili nel fare un cattivo uso della tecnologia moderna abusando della fiducia dei bambini”.

Proprio sulle chat room, infatti, i pedofili cercano di attirare l’attenzione dei bambini spacciandosi per uno di loro.

Il ministro dell’Interno britannico, David Blunkett aveva annunciato a fine anno, di voler rinforzare la legislazione anti-pedofilia e di creare un nuovo titolo criminoso “adescamento a fini di abuso sessuale” (sexual grooming), con una pena di 5 anni di prigione.

Un indurimento delle pene era stato chiesto in Gran Bretagna dalle associazioni di protezione dell’infanzia, soprattutto dopo i casi di morte di Sarah Payne nel 2000 e di due bambine di 10 anni nell’agosto dello scorso anno.
Come appoggio alla campagna è stato aperto un sito Internet, ThinkUKnow.co.uk che contiene consigli pratici e dei giochi in Flash.

Tra i consigli, vengono sottolineati i cinque punti importanti per avere un’esperienza sicura sulla rete: in Internet, le persone non sono necessariamente quello che dicono di essere; non date mai informazioni personali come il vostro indirizzo o numero di telefono; non date mai informazioni personali sui vostri amici; non mettete dettagli personali se avete un profilo in una stanza di chat; non incontrate realmente persone conosciute online. I pedofili possono guadagnare la vostra fiducia discutendo per mesi prima di proporvi un incontro.
Consigli che possono valere anche per gli adulti.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.