OFFERTA DEL GIORNO

Machine Learning con Python in ebook a 6,99€ invece di 24,99€

Risparmia il 72%
Home
Google esplora il mercato della PLC

12 Luglio 2005

Google esplora il mercato della PLC

di

Il motore di ricerca leader mondiale porta il suo aiuto finanziario a Current Communications Group, un fornitore di servizi a banda larga attraverso le linee elettriche

Google stupisce nuovamente e diversifica ancora di più il proprio business, prendendo posizione su un mercato dove assolutamente non ci si attendeva di vederlo investire: la Power Line Communication (PLC) o Broadband over Power Lines (BPL). Si tratta di una tecnologia wireline capace di utilizzare i normali network elettrici per la trasmissione dati e voce.

Il noto motore di ricerca californiano, infatti, ha appena partecipato a un giro di consultazioni per finanziare le attività della società Current Communications Group, fornitore di servizi multiplay attraverso le linee elettriche negli Stati Uniti.

Current Communications Group ha iniziato a commercializzare il suo servizio d’accesso Internet a banda larga attraverso le PLC nel marzo 2004, associandosi a una società energetica chiamata Cinergy, che all’epoca concentrava le sue attività in tre stati americani, l’Ohio, l’Indiana e il Kentucky.

Il gruppo di investitori riunisce Google, la banca d’affari Goldman Sachs e il gruppo di comunicazione Hearst. Altri due investitori finanziari legati a Current Communications Group, inoltre, hanno confermato il loro sostegno, si tratta di EnerTech Capital e Liberty Associated Partners (un fondo per gli investimenti cogestiti dal gruppo Liberty Media di John Malone, proprietario di UPC in Europa).

L’importo globale per l’acquisizione delle quote della società non è stato comunicato, ma il Wall Street Journal parla di un finanziamento che si aggira attorno ai 100 milioni di dollari.

Allo stato attuale delle cose, Google non ha dato precisazioni sulla questione. La direzione ha solamente segnalato che questo investimento in Current Communications Group è destinato “a promuovere un accesso più facile a Internet”.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.