Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Google e Virgilio al fotofinish

27 Maggio 2004

Google e Virgilio al fotofinish

di

Secondo i dati Nielsen/Netratings riferiti al mese di aprile, sommando gli utenti unici dei domini .com e .it, Google riesce a superare Virgilio sul suolo natio diventando il sito Web italiano più visitato.

Il noto portale italiano rimane il dominio Internet più visitato del paese, ma con 8,2 milioni di visitatori unici distribuiti tra it e com nel mese di aprile, Google è diventato il portale più gettonato del Web italiano, seguito dagli 8 milioni di visitatori unici di Virgilio.it con un solo dominio però.

Se, infatti, si scindono i due domini di Google, il panorama dell’Internet tricolore cambia sensibilmente. In questo caso la classifica vede al primo posto Virgilio.it (8 milioni di visitatori unici), seguito da Google.it (7,8 milioni) e Libero.it (7,7 milioni).

“Il successo di Google è il risultato di una strategia internazionale ben precisa, che i due fondatori della società perseguono con ammirabile determinazione da due anni – ha commentato Alessandra Gaudino, senior Analyst Nielsen/NetRatings -. Una strategia inizialmente basata su un servizio efficiente, cui è andato ad affiancarsi un modello di business redditizio. La quotazione al Nasdaq di cui si parla da qualche tempo, ormai imminente, andrà a coronare i risultati vincenti di Google”.

In aprile, sempre secondo i dati raccolti da Nielsen/NetRationgs per conto di Audiweb, l’utenza Internet in Italia è stabile ma connessa per meno tempo rispetto a marzo: meno tempo trascorso online (-13.4%), meno sessioni (-10.5%), meno pagine viste (-8.3%), forse anche a causa delle festività pasquali. I navigatori rimangono invece stabili a quota 15,5 milioni, che diventano 18 milioni se si contano anche gli utilizzatori di applicazioni Web diverse dal browser (messanger, streaming, file sharing).

All’interno di un simile scenario, dunque, un dato più di tutti fa riflettere: la crescita del 3% dell’utenza di Google rispetto a marzo, che ha portato il motore di ricerca leader al mondo a superare la soglia degli 8 milioni di visitatori unici nel mese e a scalare classifica italiana dei siti più visitati. Che sia il preludio alla sua supremazia anche in Italia?

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.