ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Google e il database delle intenzioni

17 Ottobre 2006

Google e il database delle intenzioni

di

Quinta di copertina: se Google è presente, passato e futuro, un vero database delle intenzioni, la scienza si apprende giocando - anche con videogiochi che seguono le regole di Madre Natura

Nel numero di oggi, martedì 17 ottobre 2006:

  • Google e il database delle intenzioni, il futuro prossimo messo all’indice (Benedetto Vecchi, il Manifesto)
  • Parla John Battelle, autore di Google e gli altri (Benedetto Vecchi, il Manifesto)
  • E-commerce cresce a ritmi sostenuti (Gianroberto Casaleggio, Circuits, Italia Oggi)
  • Il gioco del sapere (e della scienza) (Stefano Bartezzaghi, La Repubblica)
  • Vittorio Bo: la scienza di capisce giocando (Ilaria Zaffino, La Repubblica)
  • Videogiochi a base scientifica: le regole sono quelle di madre natura (Marina Caporlingua, Corriere della Sera)
  • Parla Will Wright, creatore di Sims e del nuovo Spore: con i videogiochi si diventa demiurghi (Stefania Angelini, Corriere della Sera)

In sottofondo: Improvvisazione n°1, di Riccardo Chiarion

L'autore

  • Antonio Sofi
    Antonio Sofi è autore televisivo e giornalista. Consulente politico e sociologo della comunicazione, ha un blog dal 2003 ed è esperto di social network e nuovi media.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.