FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Gogna online per i pedofili

29 Settembre 2000

Gogna online per i pedofili

di

Come in Italia, anche nel resto del mondo Internet viene accusata di incoraggiare la pedofilia. Per farsi perdonare, il Web diventa una vetrina per l’oscuro passato dei pedofili.

In ottemperanza a una legge federale per favorire l’informazione pubblica in materia di crimini sessuali, molti Stati americani aprono siti Web per denunciare e presentare gli autori di aggressioni ai bambini.

Una pratica su cui molto si è discusso nel nostro paese, ma che non sembra toccare gli Usa, dove vengono pubblicati online i nomi, gli indirizzi, le foto e un “curriculum” criminale dei responsabili di aggressioni ai bambini.

L’obiettivo è chiaro: informare le persone che vivono nella loro zona per prevenire eventuali recidive.

In Canada, più precisamente nel Québec una donna ha creato un sito con il medesimo scopo.
Lo ha chiamato “Protégeons nos enfants” (Proteggiamo i nostri bambini) e pubblica il curriculum e la foto di molti pedofili della provincia.

Inoltre, propone un servizio di denuncia online per bloccare i responsabili di atti contro i bambini, che non sono ancora conosciuti dalla polizia.

Gli errori che si possono commettere sono facilmente comprensibili e sono gli stessi che hanno causato grossi problemi a persone totalmente estranee ma, purtroppo per loro, omonime dei veri criminali.

Per farvi un’idea del fenomeno visitate il sito all’indirizzo http://www.sexualoffenders.com/index.html

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.