OFFERTA DEL GIORNO

Marketing in un mondo digitale in ebook a 4,99€ invece di 14,99€

Risparmia il 67%
Home
Gli utenti sorvolano sulla privacy per vincere premi online

06 Giugno 2002

Gli utenti sorvolano sulla privacy per vincere premi online

di

Ma quale privacy? Se c'è da vincere soldi gli utenti rinunciano alla riservatezza

La tutela della privacy è spesso presentata come uno degli elementi più importanti e cruciali per il commercio elettronico, ma una ricerca di Jupiter Media Metrix rivela che i consumatori, in cambio di promozioni e premi, mettono assolutamente in secondo piano la riservatezza delle proprie informazioni personali.

l’82% dei consumatori onlinedarebbe le proprie informazioni personali in cambio della possibilità di vincere un premio. Un eventuale premio a estrazione di 100 dollari sarebbe sufficiente per dare dati, anche a un sito mai utilizzato prima.

Il 61% darebbe il suo indirizzo e-mail, il 49% il nome completo, il 18% il proprio reddito e il 19% il proprio numero di telefono. Il 36% degli utenti, inoltre, si registrerebbe sul sito con un login e una password.

Il 53% ha affermato, inoltre, di utilizzare per comodità sempre la stessa login e la stessa password su tutti i siti e solo il 40% legge le condizioni per la tutela della privacy prima di registrarsi.

L’indagine di Jupiter Media Metrix è stata condotta su 2.097 utenti Internet nel mese di marzo. Manca però una domanda particolarmente interessante in tema di dati personali, cioè quanti utenti li danno falsi quando si registrano sui siti.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.