RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Gli Stati americani perdono tasse sulle vendite online

04 Ottobre 2001

Gli Stati americani perdono tasse sulle vendite online

di

Gli stati federali americani arriveranno a perdere oltre 54 miliardi di dollari di entrate fiscali a causa delle vendite di beni e servizi on line non tassati.

Secondo uno studio del Center for Business and Research at the University of Tennessee, le proiezioni delle perdite raggiungeranno, ad esempio, i 21 milioni di dollari nel Vermont e 1,75 miliardi di dollari in California.

In totale negli Stati Uniti nel 2001 le perdite legate al commercio elettronico sono salite del 41%. La tassazione delle transazioni on line è da tempo materia di dibattito in America come in Europa e oltreoceano si è sempre sostanzialmente affermata la linea politica di incentivare il business on line non intervenendo con rigide politiche fiscali.

Tuttavia, per compensare le perdite, la conseguenza sarà, secondo il rapporto citato, un aumento deciso delle tasse in altri ambiti o il taglio di alcune spese come quelle per l’istruzione.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.