OFFERTA DEL GIORNO

Machine Learning con Python in ebook a 6,99€ invece di 24,99€

Risparmia il 72%
Home
Gli operatori telecom cinesi si lanciano nella televisione su IP

07 Febbraio 2005

Gli operatori telecom cinesi si lanciano nella televisione su IP

di

Due operatori cinesi di telefonia fissa sviluppano progetti di commercializzazione di un servizio di televisione a pagamento sulle loro reti a banda larga

China Telecom ha lanciato un’offerta di prova nelle città più prosperose della Cina continentale, Shanghai e Guangzhou, mentre il suo concorrente, China Netcom Group (Hong Kong), prevede di lanciare un servizio con il suo nuovo partner, PCCW, che gestisce già un’offerta simile sulla propria rete telefonica a Hong Kong.

Gli operatori cinesi vogliono ottenere il massimo di profitti dalla loro rete, dopo averla modernizzata a forza di ingenti investimenti stimati in 2,4 miliardi di dollari negli ultimi anni, per renderla capace di sopportare il trasferimento di dati a banda larga.

Ma gli analisti e gli osservatori ritengono difficile il compito dei due gruppi, che dovranno rendere attraenti mezzi di comunicazione sottoposti alla censura di Stato e liberarsi della concorrenza rappresentata dall’offerta degli operatori via cavo, che lanciano servizi di gran lusso con video on demand e programmi più ampi.

A causa del controllo molto rigoroso delle autorità sul contenuto editoriale, la maggior parte dei programmi diffusi inizialmente saranno prodotti dalle aziende di Stato, mantenendo purtroppo l’offerta molto vicina a quella diffusa dalla televisione gratuita.

I due operatori telefonici possiedono, tuttavia, il vantaggio della dimensione e di grandi risorse finanziarie che potrebbero dare loro lo sprint necessario per battere il mercato della televisione via cavo, molto frammentato e geolocalizzato.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.