FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Gli italiani navigano in Rete con i motori di ricerca

31 Ottobre 2005

Gli italiani navigano in Rete con i motori di ricerca

di

Il primo osservatorio italiano per lo studio dei motori di ricerca, segnala la tendenza dei navigatori italiani ad usare i motori di ricerca per la navigazione Internet

Nasce in Italia il primo osservatorio per lo studio dei motori di ricerca, realizzato da QMark e finanziato dalle principali aziende del settore italiane, come, Ad Maiora, Intarget.net, Overture, Popularity, ecc.

I risultati dell’indagine hanno rilevato che gli italiani usano i motori di ricerca per la navigazione in Rete. La totalità degli utenti del campione selezionato ha confermato questa tendenza, citando come motore di ricerca più conosciuto e utilizzato Google, seguito da Virgilio e da Yahoo!.

Da quanto è emerso dallo studio, gli utenti cercano online persone/cose/luoghi (64,1%), ma aumenta sempre di più il numero degli utenti che ricercano informazioni su prodotti o servizi da acquistare, primi fra tutti i biglietti e i viaggi (49,1%).

Il grado di soddisfazione per i risultati ottenuti dalle ricerche è decisamente elevato. Più della metà dei soggetti intervistati si dichiara molto soddisfatto.

Per quanto riguarda poi i link pubblicitari, la maggior parte degli utenti dimostra di aver coscienza dell’esistenza di sponsorizzazioni presenti nei risultati dei motori di ricerca. I soggetti femminili risultano più inclini a cliccare sui link sponsorizzati.

Emerge comunque che la maggior parte degli utenti li usa per avere una risposta immediata. È fonte di insoddisfazione essere collegato a un risultato generico, che magari non ha niente a che vedere con la keyword ricercata.

Lo studio è stato condotto su un campione di 1.000 utenti, selezionati sulla base dei parametri forniti dai dati di Nielsen Net Ratings ed Eurisko. Il campione ha una prevalenza di individui di sesso maschile, si concentra su un’età compresa fra i 25 e i 34 anni, con un livello d’istruzione superiore. L’indagine è stata condotta tramite questionario.

L’osservatorio produrrà un report semestrale per monitorare l’uso dei motori di ricerca in Italia, destinato ai professionisti del settore, esperti di Web marketing e comunicazione online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.