FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Gli americani non si fidano dell’e-commerce.

18 Aprile 2002

Gli americani non si fidano dell’e-commerce.

di

Il b2c frenato dalla bassa fiducia dei consumatori

Un’indagine pubblicata da Consumer WebWatch conferma che gli utenti Internet non sono ancora molto a loro agio con l’acquisto via Web. Tanto in Europa quanto in Usa, infatti, i consumatori finali continuano ad essere diffidenti verso i pagamenti online e verso i siti e-commerce in generale.

Tutte le indagini di questo tipo hanno evidenziano i molti problemi sul fronte B2C e quindi il maggior peso delle entrate legate al B2B. Vediamo i dati emersi dal lavoro di Consumer WebWatch, che si è concentrata sui consumatori americani.

Il 29% degli intervistati afferma di non fidarsi dei siti di commercio elettronico, mentre il 33% non segue i consigli commerciali dei banner e dei link pubblicitari. Quest’ultimo dato contrasta con la percentuale del 58% di consumatori che seguono e hanno fiducia nei quotidiani e nella televisione.

Il sondaggio indica anche che gli utenti americani (64%) ritengono i siti di commercio elettronico non abbastanza affidabili e soprattutto poco chiari nel dare riferimenti su dove rivolgersi e a chi in caso di problemi con l’acquisto effettuato.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.