ULTIMI 3 POSTI

Corso LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Furto dei codici missilistici americani

06 Marzo 2001

Furto dei codici missilistici americani

di

Un pirata informatico non identificato si sarebbe impadronito dei codici americani segretissimi utilizzati nella guida dei missili, dei satelliti e di altri moduli spaziali.

Altro che “scudo spaziale”, qui c’è di che tremare! Secondo il quotidiano svedese Expressen, una persona si sarebbe impadronita dei codici utilizzati nella guida dei missili.

Esperti in informatica hanno effettuato un’incursione nei locali della compagnia Internet svedese Carbonide, con sede a Stoccolma e hanno scoperto codici di accesso al programma OS/COMET, che era stato immagazzinato nel server Internet della compagnia.

Il quotidiano, citando come fonte un rappresentante della compagnia americana che ha realizzato il software, indica che una persona in possesso di questi codici è in grado non solo di copiare il programma, ma di trovare la chiave di accesso ai programmi di guida utilizzati dalla marina da guerra americana e dalla NASA.

Il pirata informatico – sempre secondo la fonte citata dal giornale svedese – è arrivato a penetrare nel programma alla vigilia di Natale, attraverso un computer di proprietà di un’università tedesca.

Il pirata ha trasferito i codici nel server della compagnia svedese servendosi di uno dei numerosi indirizzi dei loro clienti.
Gli impiegati dell’azienda svedese non sono sospettati.

Su una cosa il rappresentante dell’azienda americana citata dal giornale è sicuro: non si tratta di un ragazzino che vuole fare uno scherzo.
“Non si tratta di un hacker tredicenne che penetra nella home page del Pentagono. Si tratta di qualcuno che sapeva esattamente cosa cercare: i codici di accesso”.

Il giornale, indica che l’FBI, il servizio criminale della marina americana e la polizia tedesca hanno aperto un’inchiesta.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.