OFFERTA DEL GIORNO

Machine Learning con Python in ebook a 6,99€ invece di 24,99€

Risparmia il 72%
Home
Francia: primo centro di controllo sull’e-commerce

04 Dicembre 2000

Francia: primo centro di controllo sull’e-commerce

di

In Francia, per l’esattezza a Morlaix, nasce il primo centro di controllo e sorveglianza del commercio elettronico.

Il governo francese, dunque, così come aveva annunciato in agosto, ha iniziato a realizzare il consiglio di sorveglianza del commercio elettronico e di tutti i supporti digitali.

Il 27 novembre scorso il ministro della giustizia Marylise Lebranchu ha inaugurato i locali provvisori del primo centro nazionale a Morlaix nel Finistère.

Questa “cellula” di sorveglianza dipende dalla direzione generale della concorrenza, del consumo e della repressione delle frodi, la DGCCRF. Una lunga sigla, per un ente che considera i cyberconsumatori alla stessa stregua dei consumatori tradizionali e ne difende i diritti.

Cinque controllori (a regime saranno dieci) osservano i siti di commercio elettronico e la gestione della corrispondenza online, che arriva dai consumatori o dalle imprese.

Non si tratta solamente di assicurare una sorveglianza, ma anche di dare consigli e risposte rapide ai consumatori danneggiati. Per loro è a disposizione un sito che risponde alle principali domande che riguardano i loro diritti, soprattutto in tema di privacy e di acquisti online.

Infatti, si possono trovare numerosi consigli, risposte alle domande più frequenti e un glossario.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.