FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
FingerWorks permette di abbandonare il mouse

04 Giugno 2003

FingerWorks permette di abbandonare il mouse

di

Attraverso un nuovo dispositivo, sarà possibile dare ordini al computer attraverso comuni gesti della mano

FingerWorks ha sviluppato un nuovo prodotto che permette di elaborare i più comuni movimenti della mano in input per il computer. Questo rende obsoleto il mouse e offre il notevole vantaggio di risultare più intuitivo in determinate operazioni, eliminando tra l’altro i problemi di dolore ai polsi che affliggono alcuni utenti di computer.

Questa tecnologia è stata elaborata dall’università del Delaware, dove ha sede l’azienda, e viene applicata in due prodotti dalle caratteristiche analoghe: il pad iGesture, che appare come un comune mouse pad e la tastiera TouchStream, che incorpora queste funzioni ad una normale tastiera.
I due prodotti hanno un funzionamento analogo: attraverso i gesti della mano e delle dita sulla superficie d’appoggio, un microprocessore elabora gli input e li converte in ordini per il computer.
Ad esempio, la rotazione della mano, come per aprire un vasetto, serve ad aprire un file, così come il movimento opposto per chiuderlo.

Una simile tecnologia permette di evitare lo stress al polso derivante dai movimenti solitamente compiuti col mouse e permette un intuitivo apprendimento dei comandi da assegnare, con la possibilità di aumentare la velocità di lavoro fino al 50%.
I due prodotti, venduti direttamente sul sito di FingerWorks http://www.fingerworks.com/ sono piuttosto costosi: il pad ha un prezzo di 150$, mentre la tastiera costa 340 $.

L'autore

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.