OFFERTA DEL GIORNO

Marketing in un mondo digitale in ebook a 4,99€ invece di 14,99€

Risparmia il 67%
Home
Finalmente conclusa la causa tra Lindows e Microsoft

22 Luglio 2004

Finalmente conclusa la causa tra Lindows e Microsoft

di

Dopo una lunga e aspra battaglia giudiziaria durata circa tre anni, Lindows e Microsoft hanno raggiunto un accordo per chiudere la controversia. Microsoft ha acquisito il dominio Lindows per 20 milioni di dollari, Lindows ha accettato di cambiare definitivamente il suo nome in Linspire

Questo è l’ennesimo episodio, da aggiungere ai molti che compongono il quadro completo dei vari conflitti che oppongono Microsoft a Lindows fin dal 2001, anno della creazione del sistema operativo derivato da Linux.

Michael Robertson, fondatore di Mp3.com, aveva creato nel 2001, sotto il marchio Lindows (contrazione di Linux e Windows) una società che doveva diffondere una soluzione Linux in grado di fare girare le applicazioni Windows. All’epoca, Microsoft aveva immediatamente reagito e citato Lindows in giudizio, ritenendo che il marchio Lindows fosse troppo simile al suo Windows.

Nel febbraio 2004, il produttore di soluzioni software Linux Lindows, aveva vinto una delle battaglie fondamentali nella guerra giudiziaria che lo contrapponeva a Microsoft. La corte di Seattle aveva, infatti, respinto le argomentazioni del colosso di Redmond, che chiedeva il riconoscimento del termine “windows” come un marchio dell’azienda e non come una parola di uso comune.

Ad aprile 2004, invece, è arrivata la disfatta europea: nel Vecchio Continente Lindows è stata giudicata colpevole di contraffazione e il suo sistema operativo è stato interdetto alle vendite in molti stati, tra cui l’Olanda, la Finlandia e la Svezia. Così, Lindows ha dovuto immediatamente adattare la sua strategia alle circostanze, cambiando nome al suo prodotto, denominato ora Linspire.

Di questi tre anni di battaglie legali si potrebbero citare molti altri episodi. Sono infatti numerosi i processi aperti negli Stati Uniti e in vari paesi europei.

Alla fine tutto si è chiuso con un accordo amichevole: Lindows continuerà a esistere sotto il nome di Linspire, non solo sui mercati stranieri ma anche negli Stati Uniti. Microsoft, dal canto suo, pagherà profumatamente per la proprietà del dominio Lindows.com: 20 milioni di dollari.

L'autore

  • Annarita Gili
    Annarita Gili è avvocato civilista. Dal 1995 si dedica allo studio e all’attività professionale relativamente a tutti i settori del Diritto Civile, tra cui il Diritto dell’Informatica, di Internet e delle Nuove tecnologie.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.