Home
Fibonacci finisce in musica

29 Maggio 2006

Fibonacci finisce in musica

di

Quel che si dice in Rete. I Tools e la serie di Fibonacci. Il software può essere considerato una commodity? La querelle Web 2.0. Ancora su blog e giornalismo.

Diecimila giorni. Tambu scopre che nel nuovo album dei Tool si nasconde una ghost track del tutto particolare. Per trovarla, infatti, è necessario comporre attraverso un editor audio tre brani della band. Che, come spiega un post su un forum della Atlantic Records (tradotto qui sempre da Tambu), sembra avere un’ossessione quasi esoterica per la serie di Fibonacci.

Commodity e open source. Alfonso Fuggetta chiarisce le sue idee sull’open source. Se una banca utilizza Linux per alcune funzioni, si chiede Alfonso, sta davvero usando un modello open source? Nella parte finale del suo post puntualizza come il software non possa essere considerato una commodity. Alberto Mucignat è concorde, e lo spiega con un esempio.

Web 2.0 proibito? O’Reilly, casa editrice americana che organizza la Web 2.0 Conference, ha inviato una diffida ad un’altra società, invitandola a non utilizzare il termine “Web 2.0” nel titolo di un evento. Tiziano Fogliata commenta la notizia, che ha infiammato la blogosfera statunitense, scoprendo che non è proprio come lo descrive Antò.

Musica dal sole. In Inghilterra hanno aperto uno studio di registrazione alimentato interamente dall’energia solare. E, come spiega Blogeko, tutto sembra funzionare senza problemi.

Rfid nell’ospedale. In un ospedale tedesco i letti vengono identificati e tracciati attraverso un sistema basato su transponder Rfid. Questo permette di ottimizzare la procedura di pulizia, e di fornire ai degenti un servizio migliore. Ce ne parla ICTBlog.

Scrittomisto funziona. Eiochemipensavo ha acquistato uno dei libri scritti da blogger proposti da Scrittomisto. E racconta le sue impressioni.

Flickr e Splashr. Pandemia segnala un mash-up del popolare sito di condivisone di fotografie Flickr. Con Splashr si possono visualizzare in diversi modi foto contrassegnate da una parola chiave.

Giornali sulla rete. Massimo Mantellini è stato al convegno di Roma sui rapporti tra rete e giornalismo, e ci racconta il suo punto di vista. Intanto Radiodays, dopo un convegno analogo, ha curiosato all’interno del sito del Secolo XIX. E ha scoperto che c’è ancora molto lavoro da fare.

Modchip per la PSP. Anche la PlayStation portatile potrà far girare qualsiasi gioco, scavalcando i limiti antipirateria imposti da Sony? Freethoughts mette in guardia: si tratta solo di un rumor. Ma riflette sul mercato dei videogiochi.

Web floreale. Tao segnala un’applet che permette di visualizzare un grafo relativo alla struttura di un determinato sito web. Il risultato è una mappa decisamente “floreale”.

Al Gore e il riscaldamento globale. Un discorso dell’ex candidato alla presidenza degli Stati Uniti sul problema del global warming diventerà presto un film. Lo racconta Paolo Valdemarin.

I blog come i giornali. La causa intentata da Apple contro due blog che riportavano rumours sulle attività di Cupertino è terminata a favore dei blogger: il primo emendamento vale tanto per i giornali, quanto per i siti personali. Tutta la storia su Melablog.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.