FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Fa discutere l’Iliade elettronica

02 Maggio 2006

Fa discutere l’Iliade elettronica

di

Quel che si dice in Rete. La tecnologia del giornale elettronico al centro del dibattito, i pro e i contro di Iliad, il costo di YouTube, Report e le ombre di Tre

I pareri su iLiad. Dopo l’annuncio del quotidiano La Repubblica, che si lancia nella sperimentazione pionieristica della tecnologia e-ink, imperversano le discussioni. Tech’n’roll accenna le caratteristiche tecniche di iLiad, il lettore scelto per l’iniziativa, e prospetta qualche scenario futuro fatto di colori e immagini flessibili. [email protected] spiega come il lettore sia superiore al suo diretto rivale, prodotto da Sony, perché dotato di Wi-Fi e di una migliore risoluzione. Antonio Tombolini trova un altro punto a favore di iLliad; si appoggia infatti su un formato open, ideale per la sua idea di e-book. Ma non è tutto oro quello che luccica: sul forum Mobileread (in inglese) si discute sulla lentezza di iLliad nel renderizzare i documenti, e su aspetti poco chiari del software. Nel frattempo, un parere sulla tecnologia E-paper arriva nientemeno che da Jeff Jarvis che nel suo articolo (in inglese) bolla l’idea come «due passi indietro».

Il costo di YouTube. Download Blog segnala gli enormi costi legati al mantenimento della piattaforma Youtube, e Stefano Vitta parte da quel dato per un discorso sui modelli di business e sulla cultura digitale. Che dovrà essere diffusa da tutti gli attori del mercato.

Report: Tre contro Tre. L’ultima puntata di Report si è occupata del provider di telefonia mobile Tre. Ne è uscito un quadro non edificante per l’azienda. Giuseppe Caravita riassume i punti salienti della vicenda. Dario Bonacina concorda, mentre Alessandro Longo trova il servizio un po’ troppo aggressivo.

Il Pinhole day. Alberto Mucignat ci parla di fotografia pinhole. Di che si tratta? Nientemeno che del foro stenopeico, ovvero di quella «rudimentale macchina fotografica costituita da una scatola con un banale forellino». Nell’era della tecnologia digitale, la creatività, a volte, passa per un forellino in una scatola di cartone. Salvo poi esporre i risultati su Flickr.

Pledgebank: capitalizziamo le buone intenzioni. Pledgebank è un innovativo sito, da poco arrivato in versione italiana, nel quale le persone prendono impegni, a condizione che un certo numero di altri utenti facciano lo stesso. Fascinazioni lo analizza, e dimostra come potrebbe diventare un ottimo strumento di democrazia partecipativa.

Il Pc nella tastiera. Aria retrò da vecchi computer 8 bit per Zero Footprint PC, il pc condensato in una tastiera del quale parla ICTBlog. Sarà un’innovazione, o solo un costoso scaldino per le mani?

Libertà cinesi. Technorati, il popolare motore di ricerca per blog, è stato bloccato dalle autorità cinesi. Luca De Biase commenta la notizia, auspicando una fine migliore di quella di Google.

L’Italia divisa. E non si parla di elezioni, ma di un digital divide ancora troppo alto nel nostro paese. Pareri e considerazioni da Obiettivo Comunicazione.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.