ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
EPIC: ignorata la privacy dei consumatori online

13 Gennaio 2000

EPIC: ignorata la privacy dei consumatori online

di

Nessuno dei 100 maggiori siti statunitensi di e-commerce offre adeguata tutela alla privacy dei consumatori. Questo il preoccupante segnale diffuso a seguito della nuova indagine curata da EPIC, Electronic Privacy Information Center. Lo studio ha paragonato le policy dei rivenditori online con i principi-base sulla privacy noti come “Fair Information Practices.” Diciotto tra i siti presi in esame non presentava alcuna policy specifica, mentre per raccogliere dati sui visitatori il 35 per cento usava i classici profili personalizzati e l’87 ricorreva ai meno evidenti cookie.

Le “Fair Information Practices” richiedono tra l’altro la chiara dicitura su quale tipo di dati vengono raccolti e come verranno utilizzati, offrendo altresì all’utente la possibilità di non fornire tali dati e di verificarli onde eventualmente correggerli. Con annesse la necessità di offrire precise garanzie sulla sicurezza e sul preventivo permesso per l’inoltro dei dati a terze parti. Sulla base di questi standard generalmente non rispettati, EPIC critica le attuali policy sulla privacy online in quanto “confuse, incomplete e inconsistenti”. Il tutto a conferma, sempre secondo EPIC, dell’urgenza di nuove norme specifiche, mentre sia il governo USA che l’industria preferiscono spingere per l’autoregolamentazione.

Maggior dettagli: http://www.epic.org/reports/surfer-beware3.html

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.