Home
Ei tu hai un virus

07 Febbraio 2001

Ei tu hai un virus

di

Un nuovo “cavallo di Troia” tocca gli utenti di AOL. Questo piccolo programma recupera le password delle sue vittime, permettendo azioni di pirateria sul loro conto Internet.

A dare l’allarme è stata McAfee.com, editore dell’omonimo software antivirus, che ha scoperto nel mese di gennaio un numero crescente di virus troiani, “ladri di password”, che infettavano i computer degli utenti del portale e fornitore di accessi, AOL.

Il più virulento di questi, chiamato “APStrojan.qa”, si propaga sulle versioni 4.0 e 5.0 di AOL attraverso la posta elettronica. Si installa sui computer degli abbonati per rubare il loro nome utente e la password.

Una volta installatosi nel computer della vittima, l’intruso cerca di riprodursi grazie agli altri nomi di utenti Aol che figurano nella lista degli indirizzi della casella di posta elettronica infetta.

Anche se varianti di questo virus circolavano già da un anno, solo recentemente McAfee ha ricevuto molte richieste da un gran numero di utenti il cui Pc era infetto.

Esistono, infatti, una trentina di varianti di questo virus, ma questa ultima versione si espande a una velocità maggiore, grazie alle sue capacità di invio in massa.

McAfee.com ha già proposto un controllo gratuito dei computer a tutti i membri di AOL, con un rimedio poco dispendioso per sloggiare l’intruso.

Il virus, si nasconde dentro i documenti in allegato con il nome di “mine.zip”, legato a un messaggio di posta elettronica il cui soggetto è “Hey you”.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.