RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
E-Stamp verso l’espansione globale

01 Febbraio 2000

E-Stamp verso l’espansione globale

di

A partire dal prossimo mese E-Stamp Corp. sarà la prima ad offrire servizi di affrancatura postale tramite PC al di fuori degli Stati Uniti. L’espansione riguarderà il vicino Canada, con l’avvio di specifici programmi per l’area di Calgary, Alberta, in collaborazione con Canada Post. Per cominciare si punterà sia a servizi postali che di spedizione all’interno del Canada e con i limitrofi USA. In pratica, il primo passo concreto di E-Stamp per occupare posizioni leader a livello globale. Come sottolineano i responsabili della stessa società, infatti, il 60 per cento di tale mercato si trova al di fuori degli USA, pari a un valore di circa 150 miliardi di dollari l’anno.

Un obiettivo che prevede la fattiva collaborazione di entità quali Deutsche Post e l’ex-monopolista tedesco Deutsche Telekom, entrambi investitori in E-Stamp, insieme a partnership già avviate in Francia con Francotyp-Postalia. Ergo, l’azienda statunitense prevede un “forte supporto” per l’annunciato lancio di propri servizi nei maggiori paesi europei. Tutto ciò mirando soprattutto all’imprenditoria medio-piccola, ambito che ha portato al successo E-Stamp in appena cinque mesi attività, cioè dopo aver ottenuto la necessaria approvazione ufficiale da parte dei servizi postali locali.

E-Stamp: http://www.estamp.com/

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.