Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
È possibile Viaggiare Sicuri nel mondo?

15 Maggio 2006

È possibile Viaggiare Sicuri nel mondo?

di

Sul sito del ministero degli Esteri basta selezionare il Paese su una cartina per leggere gli ultimi aggiornamenti

ViaggiareSicuri, il sito Web del ministero degli Esteri, si rinnova aggiungendo una cartina multimediale e interattiva del nostro Pianeta, tramite la quale, prima di mettersi in viaggio, si può venire a conoscenza di eventuali rischi quali attentati, rapimenti ed emergenze sanitarie, o semplici particolarità relative al Paese scelto come meta. La Farnesina, tramite l´Unità di Crisi e con la collaborazione con l´ACI, raccoglie da fonti attendibili tutte le informazioni utili per il viaggiatore e, una volta elaborate, le pubblica online. Le informazioni oltre ad essere in continuo aggiornamento sono rese più accessibili, anche da parte di soggetti disabili, grazie a una cartina geografica in cui si possono selezionare i Paesi (il data base ne contiene circa 220) che si intendono visitare. Sono indicati con segnali luminosi quelli per cui sono stati pubblicati recentemente avvisi particolari. C´è anche una nuova sezione sulla relazione che questi Paesi hanno con l´Italia: la si trova alla pagina Benvenuti in Italia.

Tramite Viaggiare Sicuri, poi, chi si reca all’estero può segnalare, se lo desidera, i propri dati personali. In questo modo l´Unità di Crisi può studiare rapidamente e con maggiore precisione eventuali interventi di soccorso in caso di situazioni di emergenza.

Dal 2000, anno della nascita del portale, ad oggi è aumentato il numero degli utenti di questo servizio, punto di riferimento semplice e valido. A questo proposito nel 2005 è stato registrato un incremento degli accessi di oltre il 70% rispetto all’anno precedente. Si parla di quasi 2 milioni di utenti e 15 milioni di pagine visualizzate. «Dai 230 mila accessi di cinque anni fa siamo passati agli oltre un milione e 700 mila di oggi e abbiamo continue attestazioni di apprezzamento», ha precisato Ascanio Rozera, segretario generale dell’ACI.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.