Home
E-learning

29 Gennaio 2004

E-learning

di

Un'indagine condotta dall´Osservatorio ANEE, una fotografia puntuale del settore dell´e-learning attraverso l´analisi dei fenomeni che ne hanno determinato la forte crescita, con l´individuazione di alcune linee guida di supporto ai futuri interventi governativi. In tal senso la ricerca può essere letta secondo tre livelli: analisi del mercato, interpretazione dei fenomeni e linee guida. Inizia così il primo capitolo del libro dell'Osserv atorio ANEE pubblicato da Apogeo

Livello 1: analisi del mercato

In questo ambito è stata scattata una vera e propria fotografia del mercato dell’e-learning nel suo complesso e in tutte le parti che compongono l’intera catena del valore sia dal lato offerta che dal lato domanda.

La domanda è stata scomposta in 4 ambiti:

  • famiglie (end user)
  • aziende
  • pubblica amministrazione
  • università e scuola e si sono individuate 7 tipologie di attori dell’offerta:
  • società di formazione
  • società operanti nel comparto ICT
  • global e-learning services provider
  • società editoriali e fornitori di contenuti
  • società di consulenza
  • Pubblica Amministrazione
  • mondo accademico e dell’istruzione in generale

L’analisi qualitativa si è concentrata su 4 ambiti strategici:

  • tecnologia
  • contenuti
  • servizi
  • consulenza

L’analisi quantitativa ha inteso misurare le 3 voci di provenienza del fatturato:

  • libero
  • captive
  • finanziato

Livello 2: interpretazione dei fenomeni

Si sono interpretati i principali fenomeni riscontrati nell’analisi dei dati, in particolare:

  • il gap esistente fra domanda e offerta in termini di discipline e metodologie erogative
  • le resistenze di natura psicologica che ancora frenano il mercato sia a livello di domanda che di offerta
  • la tipologia e la quantità di figure professionali richieste nel settore
  • il mercato intersettoriale, fenomeno poco visibile all’utente finale ma “regola del gioco” per gli attori dell’offerta ad alto impatto sui modelli di business
  • il ruolo peculiare della Pubblica Amministrazione e delle Università, nuovi attori sia della domanda che dell’offerta
  • lo scenario dei programmi di finanziamento disponibili sia a livello nazionale che comunitario e le modalità per accedervi.

Livello 3: linee guida

L’analisi dei dati conferma che siamo di fronte a un settore che gioca un ruolo molto importante per il mondo del lavoro e per la struttura sociale del Paese. Nella prossima Finanziaria è quindi auspicabile che si indichi un capitolo specifico per questa forma innovativa di crescita collettiva e individuale. Inoltre è opportuno prevedere programmi di incentivazione in termini di riduzioni fiscali o di erogazione di finanziamenti per tutte le imprese che utilizzano l’e-learning nei propri programmi formativi.

Anche la redazione di un Libro Bianco, che analizzi il fenomeno e-learning nella sua globalità, può far parte delle azioni di stimolo che ci sentiamo di proporre a gran voce per sostenere il settore e sensibilizzare in tal senso gli organi competenti a livello istituzionale.

L’osservatorio infine è anche lo spunto per fare cultura sul tema e generare scambio tra i settori all’avanguardia nell’uso di queste metodologie formative, come quello delle imprese, e i settori che stanno muovendo i primi passi, come la pubblica amministrazione e l’università.

Il libro “Giornali e giornalisti nella rete” è disponibile nelle migliori librerie e può essere acquistato online

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.