Home
È israeliano il più piccolo robot volante per scopi militari

24 Febbraio 2003

È israeliano il più piccolo robot volante per scopi militari

di

È l’industria bellica che riesce a realizzare prodotti altamente tecnologici e d’avanguardia. Non ha caso è il settore che riceve più finanziamenti per ricerca e sviluppo, soprattutto perché è la più lucrativa.

In questo campo, da alcuni anni, gli israeliani sfornano oggetti veramente sbalorditivi. Ultimo della serie, in fase di realizzazione dalle Industrie Aeronautiche d’Israele (IAI), è un mini-robot per spionaggio militare.

Dalla forma di un mini aereo, ha le ali poco più grandi di una carta di credito e un peso di circa cento grammi.

Questo robot volante, può portare come equipaggiamento una videocamera miniaturizzata e l’occorrente per trasmettere le immagini.

Il robot dovrebbe avere un’autonomia di volo di circa venti minuti, il tempo per permettergli di sorvolare le zone obiettivo e trasmettere immagini sulla presenza di materiale, armi offensive, soldati nemici e civili. Piccolo com’è, poi, può entrare nelle strutture nemiche attraverso le finestre e ficcanasare sul contenuto.

Secondo alcuni analisti, questi piccoli robot potrebbero già essere utilizzati nella guerra contro l’Iraq e, grazie alle loro dimensioni ridottissime, non essere intercettati dai mezzi tradizionali.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.