Home
È in circolazione un worm che si ispira a Catherine Zeta-Jones

17 Febbraio 2003

È in circolazione un worm che si ispira a Catherine Zeta-Jones

di

Internet diventa spesso luogo di espiazione di personaggi famosi o potenti. A molti non è andata giù la “rapacità” dei coniugi Douglas e qualche pirata ha pensato di approfittarne intitolando un nuovo virus alla signora Zeta-Jones.

Catherine Zeta-Jones, infatti, ha chiesto danni per migliaia di euro al giornale britannico Hello! Per aver pubblicato senza autorizzazione foto “rubate” del party nuziale. In queste foto, che l’attrice ha ripudiato in aula, la si vede mentre mangia con gusto una fettona di torta.
Il servizio fotografico era stato venduto, dalla coppia, in esclusiva a un giornale concorrente.

Secondo quanto rilevato da Sophos, un fabbricante di software antivirus, c’è in circolazione un worm che gli internauti possono incontrare se frequentano Kazaa o i canali IRC. La finta “offerta” riguarda foto esplicite dell’attrice.

In realtà, si tratta del worm W32/Igloo 15, che si attiva se si apre il file che si suppone contenente le foto.

Il funzionamento è sempre lo stesso: una volta attivato, il worm permette a un altro computer di prendere il controllo in remoto.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.