Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Due rivoluzionari mouse: Feel it! e WebRacer

26 Novembre 1999

Due rivoluzionari mouse: Feel it! e WebRacer

di

Feel it! è un nuovo dispositivo di puntamento sviluppato dalla ditta californiana Immersion Corporation. Definirlo solo un mouse è riduttivo, infatti ha integrato un processore che si occupa di gestire la tecnologia ForceFeedback, che è in grado di rendere sensazioni tattili veramente inaspettate.

Le sensazioni sono in effetti sconcertanti: è possibile sentire il tocco vellutato di un pantalone o quello di una superficie ruvida o perfino la sensazione provocata dal soffiare del vento. La Immersion Corporation ha messo a disposizione degli sviluppatori pacchetti software con i quali è possibile implementare la tecnologia Feel it! nelle proprie applicazioni. In tal modo ad esempio i Web designer potranno comandare il mouse dalle proprie pagine Web e simulare effetti come il passaggio su un link o su un’immagine oppure poter far “toccare” qualcosa distanza tramite il mouse.

Gli sviluppi in questa direzione aprono nuove strade in molti campi come la medicina e l’accesso facilitato per persone con particolari difficoltà. Interessanti anche le nuove prospettive che la tecnologia apre per il commercio elettronico.

Il dispositivo è formato da una base rigida e una centralina di comando posta nella base. Nella centralina sono presenti due attenuatori elettromagnetici che fungono da radiocomando inviando degli impulsi al mouse posto sotto la mano dell’utilizzatore. Tali impulsi lo fanno spostare nelle quattro direzioni dando così l’impressione del movimento.

Il Mouse è disponibile, dal mese di novembre negli Stati Uniti ad un prezzo di 99 dollari.

Il sito di Immersion: http://www.immerse.com/

WebRacer immagine Webracer è un mouse prodotto dalla Kensington WebRacer che facilita e velocizza la navigazione in Internet. La traduzione del suo nome è infatti proprio “corridore della rete” e come vedremo non viene smentito.

WebRacer ha una grande quantità di pulsanti che servono a richiamare le principali funzioni del browser Internet, senza però spostarsi per navigare tra i menu dei comandi e per cliccare sui pulsanti a video. Proprio per la grande quantità di pulsanti non ha dimensioni ridotte e quindi non rientra nel palmo della mano come gli altri mouse standard.

Nella parte alta dispone di sei pulsanti che servono a richiamare altrettanti indirizzi Web. Ovviamente l’utente deve prima effettuare l’associazione tasto-URL con il software in dotazione.
Immediatamente sotto è posta una sorta di croce che funziona da pulsante di scorrimento nelle quattro direzioni principali. È possibile in tal modo usare il mouse come un pad per muoversi tra le pagine effettuando lo scrolling in orizzontale ed in verticale. È inoltre possibile selezionare i segnalibri senza dover passare tra i menu o le barre degli strumenti.

Ancora più sotto si trovano i sei tasti più utilizzati: i pulsanti QuickRow. Con questi bottoni si può simulare il click sui pulsanti “Avanti” e “Indietro” del browser, sul pulsante “Termina” e “Aggiorna” e infine si può comandare la stampa della pagina e l’apertura del programma di posta elettronica. In poche parole è possibile navigare in Internet con il solo ausilio di WebRacer.

Caratteristica veramente innovativa del super mouse è che possiede un piccolo display Lcd monocromatico attivabile tramite un pulsante che simula una tastiera. Questa feature certo non ci farà buttar via la nostra cara keyboard, ma per brevi utilizzi può risultare molto comoda.
Ha infatti in dotazione un cavo di ben 2,5 metri che ci permette di stare comodamente in poltrona durante la navigazione in Internet.

A breve dovrebbe essere disponibile anche la versione USB e nel prossimo anno quella per Mac. In Italia WebRacer è distribuito dalla Acco Italia ad un prezzo orientativo di 149.900 lire.

Kensington WebRacer: http://www.kensington.com/

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.

Corsi che potrebbero interessarti

Tutti i corsi
corso-Revit-Architecture-cover Corso In aula

Revit Architecture

Se vuoi imparare la progettazione architettonica BIM con Revit Architecture il corso di Luigi Santapaga - formatore certificato Autodesk con oltre venti anni di esperienza - è quello che fa per te.

949,00

Milano - 18/11/2019

con Luigi Santapaga

autocad-livello-base-cover Corso In aula

AutoCAD – Livello Base

Se vuoi imparare a usare AutoCAD partendo da zero il corso di Luigi Santapaga - formatore certificato Autodesk con oltre venti anni di esperienza - è quello che ti serve.

799,00

Milano - 02/12/2019

con Luigi Santapaga


Articoli che potrebbero interessarti

Tutti gli articoli