FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Due nuovi giochi di simulazione per l’esercito americano

30 Ottobre 2001

Due nuovi giochi di simulazione per l’esercito americano

di

Sparare sui talebani o contro ipotetici nemici sembra attirare i vertici militari americani. Mentre ancora tentennano sulla possibilità di far intervenire truppe di terra nella guerra afgana, almeno nella realtà virtuale questo sarà possibile.

L’esercito americano, infatti, sta collaborando alla realizzazione di un progetto di sviluppo di due nuovi giochi informatici realizzati dall’Istituto per le tecnologie creative (divertente l’accostamento di “creativo” per i giochi di simulazione di guerra), l’ICT una fondazione tecnologica americana.

Questa fondazione ha tra i suoi sostenitori l’esercito e l’Università della California del Sud e, dunque, gode del sostegno economico e dei “consigli tattici” di una delle più potenti macchine da guerra del mondo.

I giochi dovranno servire per le simulazioni di combattimento nelle scuole di guerra americane e saranno realizzati in due versioni: la prima chiamata “C-Force” sarà utilizzata sulle console per videogiochi, la seconda “CS-12” potrà girare sui Pc.

C-Force vedrà la partecipazione alla realizzazione dello studio FCS, un consorzio che riunisce lo studio Sony Pictures ImageWorks e la Pandemic Studios, mentre CS-12 potrà contare sull’apporto della Quicksilver Software.

Dei due giochi – in cui il giocatore comanderà una compagnia o un plotone di soldati – sarà produttore esecutivo Rob Sears, lo stesso che ha supervisionato Mech Commander e Mech Warrior 3.

All’interno dei giochi, come scrivevamo all’inizio, verranno inseriti i consigli dell’ufficio Training & Doctrine Command dell’esercito Usa.

Il settore dei simulatori di battaglia è in pieno fermento. Solo qualche giorno fa, Simon & Schuster Interactive hanno lanciato “Real War”, un simulatore di combattimento adattato dal prodotto che usa il Pentagono per l’addestramento dei soldati.

Speriamo che almeno nei giochi i soldati americani riescano a catturare Bin Laden…

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.