FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Dot-coms: è arrivato il momento di fare soldi. Come?

12 Aprile 2000

Dot-coms: è arrivato il momento di fare soldi. Come?

di

Da quando alcune dot-com hanno accusato qualche difficoltà su entrambe le sponde dell’Atlantico, la musica degli affari in Rete sta velocemente cambiando. Nei primi tempi dell’e-commerce catturare e trattenere utenti non sembrava essere la preoccupazione maggiore, visto che i soldi arrivavano dal venture capital e dalla borsa. È paradossale, ma alcuni siti sembrano quasi voler allontanare gli utenti: pochi aggiornamenti, superficialità, staticità, parola “usability” pressoché sconosciuta.

Oggi è arrivato il momento di fare soldi. I soldi arrivano dagli utenti e dal commercio elettronico. Come fare? Secondo Forrester Research, i siti cominciano a chiederselo seriamente solo ora, dopo aver speso miliardi nel marketing e nella promozione di Web spesso scadenti. Soldi spesi bene a giudicare dalle statistiche sugli accessi, ma peccato che la maggior parte degli utenti non compri e, ancora peggio, non torni. Come sappiamo, però, la maggior parte dei siti Web di cui tanto si parla (sulla promozione hanno, appunto, lavorato bene) non sono stati messi in piedi per la gloria, ma per fare soldi.

Secondo alcuni la risposta è la personalizzazione: GreatCoffe sta per lanciare un nuovo sito in cui un sistema personalizzerà la pagina per l’utente in base al genere, alla provenienza geografica e a una serie di informazioni personali. Il tutto per rendere la pagina Web più attraente. Manna.Inc, una società del Massachusserts, ha appena presentato un software in grado di operare personalizzazioni in tempo reale: FrontMind 2.0 (250mila dollari).

Il mondo dell’e-commerce sembra quindi aver scoperto la personalizzazione. Peccato che l’avessero già scoperta giornali e media on-line nel ’95, ma i sistemi si rivelarono poco “intelligenti” e quindi le pagine personalizzate non diedero risultati molto brillanti. Oggi le tecnologie di personalizzazione non si sono sostanzialmente evolute. Staremo a vedere.

Nell’obiettivo di rendere l’e-commerce più personalizzato, un crescente numero di siti sta invece cercando di confezionare contenuti per target definiti, segmenti specifici di popolazione come minoranze, bambini, donne. La scorsa settimana, sono nati due siti di informazione e gestione finanziaria completamente destinati alle donne: MsMoney.com e WFN Women’s Financial Network.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.