FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Disponibile l’auricolare che usa Lara Croft

15 Giugno 2001

Disponibile l’auricolare che usa Lara Croft

di

Se si fa l'eroe per professione, avere le mani libere è molto utile, ma vale anche per i normali utenti.

Sebbene il mestiere di Lara Croft sia esattamente quello di trovarsi sempre nei guai, mai questo è dovuto al fatto che inciampi nei cavi di collegamento. Il perché è presto detto: usa una cuffia auricolare con tecnologia Bluetooth, quindi priva di qualsiasi fastidioso cavo, per collegarsi al proprio cellulare.
Questo le lascia le mani completamente libere, il che risulta assolutamente necessario quando si fa l’eroe per professione e comunque molto utile ai normali utenti.
L’auricolare ha, infatti, una portata di 10 metri e questo significa che si può chiamare, rispondere e conversare lasciando il cellulare sempre in tasca o, come dice la Ericsson, produttrice del dispositivo, semplicemente si può lasciare il cellulare sempre dove sta.
L’auricolare è compatibile con tutti i tipi di cellulari Ericsson, a parte il modello R380, e comunque esistono adattatori per i telefoni privi di collegamento Bluetooh.
Se poi il testimonial di questo auricolare è la bomba sexy Lara Croft, che lo usa insieme ad un cellulare Communicator nel film Tomb Rider, allora esso, oltre che un oggetto utile, diventa anche un oggetto sexy.
Ma bisogna aggiungere che il Communicator usato da Lara Croft nel film non è esattamente quello che ciascuno può comprare: in ogni modo gli assomiglia molto e quindi qualsiasi utente della cuffia auricolare con collegamento Bluetooth può comunque piacevolmente pensare che sta usando lo stesso dispositivo dell’affascinante eroina di mille avventure.

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.