REGALA UN CORSO

È facile ed è un modo di dire: segui i tuoi sogni, credo in te!

Scopri come fare in 3 passi
Home
Disney e Sony puntano sul video on demand

16 Novembre 2004

Disney e Sony puntano sul video on demand

di

L'Unione europea ha dato il suo benestare a un progetto di video on demand sviluppato congiuntamente da Disney e Sony

La Commissione europea ha infatti autorizzato un progetto d’impresa comune tra Columbia Pictures, filiale di Sony e Walt Disney in Gran Bretagna e in Irlanda.

Il risultato è MovieCo, alla quale partecipano Disney, Columbia e il britannico ON Demand Group, che farà concorrenza alla piattaforma televisiva via satellite a pagamento BSkyB, attualmente dominante sui mercati interessati.

La nuova entità permetterà ai distributori cinematografici di proporre direttamente le loro pellicole agli abbonati delle due grandi reti britanniche via cavo, Telewest e NTL, precisa la Commissione.

Circa il 55% dei nuclei familiari britannici riceveva la televisione digitale da fine giugno, e BSkyB detiene più della metà di questo mercato. NTL e Telewest hanno insieme circa il 18% di quote di settore, mentre Freeview, un servizio senza spese d’abbonamento in rapida affermazione, ne detiene da solo il 28%.

Benché Disney e Columbia siano colossi nella distribuzione cinematografica, la Commissione europea non ha riscontrato problemi di concorrenza poiché la nuova piattaforma è destinata a dare uno sbocco a tutti i film indiscriminatamente. E non va dimenticato che News Corp, il gruppo di Rupert Murdoch, detiene più di un terzo di BSkyB.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.