FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Disfunzioni di un cavo sottomarino creano problemi a Internet

22 Novembre 2000

Disfunzioni di un cavo sottomarino creano problemi a Internet

di

Milioni di utenti Internet in Australia, Asia ed Europa rischiano di avere difficoltà a connettersi alla Rete, a causa di problemi a un cavo sottomarino che collega i tre continenti.

La compagnia australiana di telecomunicazioni, Telstra non riceve più segnali dal cavo sottomarino più lungo del mondo.
Questo cavo di 39 mila chilometri di lunghezza, entrato in servizio l’anno scorso, ha subito dei danni sul fondale oceanico, a circa 100 chilometri al largo di Singapore.

Costruito con l’intento di accelerare le connessioni su Internet, questo cavo si trova a una profondità sconosciuta, cosa che impedisce ogni tipo di diagnostica riguardo alla durata dei lavori di riparazione.

Il principale fornitore australiano di accessi a Internet ha precisato che molti utenti andranno incontro, nei prossimi giorni, a connessioni lente.

Secondo il portavoce, le cause delle difficoltà sul cavo, che è costato 901 milioni di dollari, non sono ancora state scoperte.
Potrebbe trattarsi dell’ancora di un battello, come un terremoto sottomarino.

Il cavo ha 40 ramificazioni terrestri in 34 paesi, dall’Europa (Gran Bretagna, Germania e Francia), all’Asia (Cina, Giappone, Singapore), all’Australia.

Un centinaio di compagnia di telecomunicazioni internazionali hanno partecipato all’installazione di questo lunghissimo cavo.

Attualmente, sul luogo dell’interruzione i responsabili delle telecomunicazioni di Singapore e Indonesia hanno inviato un battello.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.