RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
DirectX10, un ulteriore passo verso il futuro

19 Ottobre 2006

DirectX10, un ulteriore passo verso il futuro

di

Un’intervista allo specialista Microsoft che si occupa delle DX10 svela nuovi dettagli sulla grafica Pc di domani

La testata BootDaily è riuscita a convincere Chris Donahue, il manager Microsoft che si occupa delle DirectX, a fare chiarezza sulle nuove istruzioni (API) utilizzate per la programmazione videoludica.

Secondo Donahue il peso di questa implementazione sarà dirompente, paragonabile a quando vennero lanciate le prime DirectX per Windows 95. Con vantaggi, quindi, non solo per gli hard-core gamer ma anche per gli utenti tradizionali che vorranno spremere al meglio il proprio hardware. Diventeranno a tutti gli effetti, quindi, un componente grafico fondamentale per lo stesso sistema operativo.

Per quanto riguarda la battaglia con le soluzioni Open GL pare che non vi sia alcun problema. Vista continuerà ad abilitare il loro supporto e permetterà l’aggiornamento automatico dei driver delle schede video per ottenere le massime performance. Le DirectX, comunque, saranno enormemente più stabili con il Direct3D e, grazie allo Shader Model 4.0, agevoleranno gli sviluppatori nella realizzazione di ambienti più complessi, unificando di fatto tutti i tipi di shader in un unico sistema.

Nessun problema di retro-compatibilità: i titoli basati su DirectX 9 potranno essere utilizzati tranquillamente, dato che Vista integrerà anche queste istruzioni. In ambito sonoro non vi saranno novità, sebbene l’implementazione del Xact cross-platform audio creation tool continui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.