Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Diffamazione online: anche per i giudici statunitensi valgono le stesse regole che per la carta stampata

23 Marzo 2001

Diffamazione online: anche per i giudici statunitensi valgono le stesse regole che per la carta stampata

di

Il giudice Richard L. Williams, della corte di Richmond, ha emesso una sentenza di condanna, il 15 dicembre 2000, nei confronti dell'autore di messaggi anonimi diffamatori, pubblicati su un forum di discussione.

In particolare, il Dr. Sam D. Graham Jr., primario del dipartimento di urologia della facoltà di medicina dell’Emory University (Georgia), ha ottenuto 675.000 dollari, a titolo di risarcimento, per i messaggi diffamatori pubblicati contro di lui su yahoo.com e firmati con lo pseudonimo ” fbiinformant “.

Nonostante fossero falliti i tentativi d’identificare l’autore del messaggio attraverso una richiesta a yahoo! e al fornitore d’accesso, dopo sette mesi di ricerche, gli avvocati della vittima sono riusciti a scoprire l’identità dell’autore del messaggio, un certo Dr. Oppenheimer, che aveva ragioni di risentimento nei confronti del querelante con il quale aveva in passato lavorato.

L’indicazione del nome del colpevole è stata rinvenuta in una deposizione, contenuta nel fascicolo di un processo celebrato dinnanzi alla stessa Corte, in cui il Dr. Oppenheimer ammetteva di aver inviato dei messaggi firmandoli come” fbiinformant “.

Il giudice ha ritenuto che il messaggio anonimo fosse effettivamente lesivo della reputazione dell’urologo e ha stabilito che la diffamazione deve essere sanzionata allo stesso modo sia quando avvenga off line che quando avvenga on line.

L'autore

  • Annarita Gili
    Annarita Gili è avvocato civilista. Dal 1995 si dedica allo studio e all’attività professionale relativamente a tutti i settori del Diritto Civile, tra cui il Diritto dell’Informatica, di Internet e delle Nuove tecnologie.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.