RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Denuncie Apple: chi la fa l’aspetti

07 Settembre 1999

Denuncie Apple: chi la fa l’aspetti

di

Proprio mentre la Apple si va “distinguendo” per una serie di denuncie a difesa dell’esclusività dei propri marchi e modelli (in particolare per l’iMac), ecco che l’azienda di Cupertino viene a sua volta citata in giudizio per aver calpestato i medesimi diritti altrui. Almeno così ritengono i dirigenti della Microware, di base a Des Moines, Iowa. Motivo del contendere? Il prossimo sistema operativo del Macintosh, che verrà lanciato negli USA a partire da metà ottobre, viene ufficialmente chiamato “Mac OS 9”. Troppo simile al pacchetto “OS-9” prodotto dalla Microware, sistema operativo leggero per apparecchi quali “set-top” per TV via cavo, alcuni elettrodomestici casalinghi, sistemi di automatici delle catene di montaggio in fabbrica.

Secondo il querelante, l’uso del nome OS 9 da parte della Apple su quale sia effettivamente l’azienda che offre quel software. Di conseguenza la Microware richiede un’immediata ingiunzione giudiziaria che impedisca alla stessa Apple di utilizzare quel nome nelle campagne promozionali e nelle inserzioni pubblicitarie che accompagneranno l’uscita del nuovo sistema operativo del Macintosh. Ovvio corollario, per quanto improbabile: come rimborso, la Microware si accontenterebbe di vedersi girati i proventi della vendita del “Mac OS 9″….

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.