Home
Demo di una CPE operativa che utilizza il chip WiMax BreezeMAX 3500 Intel

03 Maggio 2005

Demo di una CPE operativa che utilizza il chip WiMax BreezeMAX 3500 Intel

di

Il fornitore di soluzioni wireless a banda larga e reti mobile speciali Alvarion Ltd., ha annunciato la prima dimostrazione di laboratorio di una CPE operativa WiMAX che utilizza l'interfaccia broadband Intel PRO/Wireless 5116

Importanti operatori del settore, integratori di sistemi e altri partecipanti al WiMAX Forum hanno potuto assistere a una dimostrazione dal vivo del sistema presso il laboratorio Cetecom, il primo laboratorio selezionato dal WiMAX Forum per effettuare i test di certificazione dei dispositivi WiMAX.

L’interfaccia broadband Intel PRO/Wireless 5116 è un prodotto “system-on-chip” che supporta la connettività WiMAX dell’ultimo miglio per abitazioni e aziende. Il chip Intel e il sistema Alvarion si basano sulla specifica certificata IEEE 802.16-2004 e forniscono connessione a banda larga con throughput elevato su lunghe distanze. La tecnologia WiMAX può essere utilizzata per un’ampia gamma di applicazioni, soprattutto per le connessioni a banda larga dell’ultimo miglio.

Dal lancio, avvenuto nel giugno 2004, BreezeMAX 3500 basato su WiMAX viene utilizzato in tutta Europa da operatori quali Altitude Telecom in Francia e Iberbanda in Spagna, e da altri carrier in tutto il mondo.

BreezeMAX è una piattaforma OFDM con funzionalità NLOS avanzata, progettata per gli operatori che offrono servizi di dati e voce basati su IP ad ampia larghezza di banda, e permette l’evoluzione semplice ed economica delle reti alle soluzioni a standard WiMAX. Il design di classe carrier supporta l’alta qualità del servizio (QoS) e velocità di banda che consentono di offrire una gamma di servizi a migliaia di abbonati in un’unica cella.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.