Home
Dall’Interpol un aiuto per la sicurezza informatica di privati e aziende

15 Maggio 2001

Dall’Interpol un aiuto per la sicurezza informatica di privati e aziende

di

Dopo l’FBI che ha realizzato pagine Web per informare gli americani sui pericoli della Rete (dalle truffe informatiche, alle frodi bancarie online, ai virus), ecco che anche l’Interpol ha aperto una sezione simile sul proprio sito.

Lo scopo è informare i privati e le imprese sulle possibili misure di protezione contro i virus e la pirateria informatica.
“La criminalità transnazionale di questa natura può essere particolarmente difficile da scoprire – spiega l’Interpol – la nostra sezione di allarme sui virus permetterà agli utenti di informarsi regolarmente”.

Il sito comprenderà una lista di verifica che dovrebbe permettere alle imprese di valutare le loro misure di sicurezza e precauzione.
Inoltre, una Faq list aiuterà le aziende a dare risposte alle proprie domande in tema di sicurezza.

Una nuova sezione che si aggiunge a quelle già note dei ricercati, sulle droghe, sulla
violenza ai minori e sui furti di opere d’arte.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.