ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Cresce l’interesse per musica e video

19 Aprile 2006

Cresce l’interesse per musica e video

di

Quel che si dice in Rete. L'originale autopromozione di una band italiana, i video giornalistici, il lato oscuro della pubblicazione personale, gli anni '50 e qualche anticipazione sul nuovo Excel

Musica misteriosa. Qualche settimana fa alcune persone che frequentano regolarmente la Rete hanno ricevuto delle misteriose mail contenenti messaggi ermetici e tasselli di un disegno. Nei giorni scorsi il mistero è stato risolto: come racconta Catepol, si tratta dell’originale autopromozione di una band italiana, i Nadàr Solo. Samuele e ancora Catepol commentano la storia.

La radio 2.0. Per molti la radio 2.0 è quella che propone nuova musica sulla base dei gusti espressi dall’utente. Mercora, però, prova a vedere il concetto da un altro punto di vista, e crea la prima radio sociale. Ce ne parla Robin Good, che intervista il CEO di Mercora.

Reporter d’assalto. Mario Tedeschini Lalli riporta e commenta un’interessante ricerca sulla fruizione di video via Internet: i più visti sono di tipo giornalistico.

Aumentano i blog. Vittorio Zambardino commenta i dati di Technorati sulla crescita dei blog nel mondo. Nel frattempo eiochemipensavo riflette, a modo suo, sull’importanza di scrivere, e su come i blog favoriscano quest’attività.

Reuters e i blog. Massimo Russo spiega la decisione della famosa agenzia stampa di aprirsi al mondo dell’informazione partecipata.

L’assassino sul blog.
Sembra che l’assassino aspirante cannibale che ha rriempito le cronache in questi giorni avesse più di un blog. Alessandro Longo riflette su quello che Internet, nel bene e nel male, ci mette davanti ogni giorno. Massimo Mantellini, invece, critica la scelta dei giornali online di non linkare i blog dell’assassino.

Cari, vecchi anni ’50. Sempre a proposito di video, Qbic propone un viaggio attraverso i filmati educativi e promozionali dell’america del boom. Quando Internet si fa strumento per la ricerca di costume.

Il dilemma del traffic shaping. Mentre Alessandro Longo analizza le implicazioni dell’offerta di Telecom a 20 Mbit, Gaspar Torriero porta una ventata di ottimismo attraverso le parole (in inglese) di Gary Bachula.

Vivere gratis si può. La rete ci abitua a fruire di un numero sempre maggiore di servizi gratuiti. Un’inchiesta di Penne Digitali mostra come già oggi sia possibile trasportare questa flosofia nella vita di tutti i giorni.

Arriva Multiply. Download blog segnala un nuovo servizio di social networking. Multiply si propone di concentrare gallerie fotografiche, playlist, calendari e blog in un’unica pagina.

Il mistero di Frantico. Pinguini nel salotto racconta la storia di un blogger a fumetti francese. Chi si cela dietro Frantico?

Il nuovo Excel. Uno sguardo curioso su come sarà la nuova versione del popolare foglio di calcolo. La recensione è di Giovy.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.