ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Costose strategie Web per l’informazione specializzata

28 Febbraio 2000

Costose strategie Web per l’informazione specializzata

di

Grazie a cospicui investimenti, l’informazione specializzata va sempre più spostandosi nel mondo online. Una strategia che acquista spazio anche tra i gruppi editoriali con base in Europa. Nelle scorse settimane il gigante britannico dell’informazione finanziaria (ma non solo) Reuters aveva annunciato lo stanziamento di 800 milioni di dollari nei prossimi quattro anni per il deciso sviluppo delle proprie filiali digitali. Ora il gigante editoriale anglo-olandese Reed-Elsevier si appresta ad investire online una somma ancora maggiore, 1,2 miliardi di dollari, da distribuire equamente nei prossimi tre anni.

Specializzato in pubblicazioni di ambito legale, scientifico e business, il gruppo Reed-Elsevier è noto per riviste sull’intrattenimento quali Variety, il database elettronico per avvocati Lexis-Nexis, il periodico scientifico Cell. Al momento il 65 per cento delle vendite viene generato negli Stati Uniti. Il gruppo spera che la combinazione tra gli investimenti high-tech e la riduzione dei costi possa portare a maggiori guadagni già entro la fine del 2000. All’interno di tale strategia, la società ha anche annunciato il taglio di 1500 posti di lavoro, circa il 6 per cento dell’organico.

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.