ULTIMI 3 POSTI

Corso LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Corel prepara un Linux per tutti

03 Maggio 1999

Corel prepara un Linux per tutti

di

La software house canadese sembra essere la più attiva sul fronte Linux e insieme agli sviluppatori di KDE e Debian sta lavorando a una versione di Linux più semplice da usare e con un’interfaccia più amichevole. In poche parole, un Linux utilizzabile da tutti e, soprattutto, semplice da installare quanto Windows.

Il Linux di Corel si ispirerà all’interfaccia utente KDE (K Desktop Environment). Il progetto KDE, che non ha fini commerciali, ha elaborato un ambiente grafico che può essere configurato facilmente, offrendo un’interfaccia molto simile a quella di Windows. Il sistema operativo sarà basato sulla distribuzione Debian GNU/Linux dell’organizzazione senza fini di lucro SPI (Software in the Public Interest Inc.).

Corel, oltre a voler sviluppare una versione amichevole di Linux, è anche intenzionata a rendere tutte le sue applicazioni compatibili con il sistema operativo creato da Linus Torvalds. A questo proposito ha annunciato che le versioni di WordPerfect Office 2000 e CorelDraw 9, verranno rilasciate anche in versione Linux rispettivamente alla fine del 1999 e nei primi mesi del 2000.

Linux, così, da sistema operativo particolarmente adatto per le macchine server, si avvicina a grandi passi anche ai computer da ufficio e a quelli domestici. Lo stesso Torvalds, recentemente, ha dichiarato di credere molto nelle potenzialità di Linux in questi settori e anche Caldera, una delle società che attualmente rilascia una distribuzione commerciale del sistema operativo, ha annunciato una versione di Linux destinata la grande pubblico.

Maggiori informazioni su:
http://linux.corel.com/
http://www.caldera.com

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.