OFFERTA DEL GIORNO

Google AdWords in ebook a 4,99€ invece di 14,99€

Risparmia il 67%
Home
Convention USA per start-up israeliane

30 Settembre 1999

Convention USA per start-up israeliane

di

Active Names, Sphera, Commerce Mind e ComIT Com: queste alcune delle 13 start-up israeliane che daranno vita ad una specifica convention per al ricerca di investimenti che si svolgerà a inizio ottobre a New York. Organizzata all’interno del prossimo “Internet World” dall’Export Institute, l’evento conferma la fase di boom per le nuove aziende high-tech di Israele e richiamerà anche l’attenta presenza dei grossi operatori di Wall Street, oltre che degli attesi venture capitalist e altre agenzie d’investimento.

Lo scorso giugno Active Names, azienda che offre principalmente servizi di e-mail permanente oscurati dietro indirizzi provvisori, ha raccolto tre milioni di dollari, con una valore complessivo aziendale fissato sui 10 milioni. A luglio invece Sphera ne aveva tirati su 2,5, su un valore totale di 7,5 milioni.

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.