FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Conto alla rovescia per il LinuxWorldExpo Italia

29 Luglio 2004

Conto alla rovescia per il LinuxWorldExpo Italia

di

Dal 22 al 24 settembre il mondo del software open source italiano si ritrova a Milano, presso il Centro Congressi Crowne Plaza Milan - Linate di San Donato, in occasione del LinuxWorldExpo, con un'agenda fitta di appuntamenti.

Mancano due mesi esatti all’appuntamento con l’Evento con la “e” maiuscola per il mondo Linux e del software open source italiani. LinuxWorldExpo occuperà per tre giornate fitte di interventi.

LinuxWorld Expo è, a livello mondiale, il più importante evento dedicato agli attori del mercato professionale legato al sistema operativo Linux e alle soluzioni basate su di esso. La sua edizione italiana, organizzata da Wireless in collaborazione con IDG World Expo, titolare della manifestazione, ha l’obiettivo di fornire al mercato italiano delle soluzioni basate sul sistema operativo open source un punto di incontro periodico e professionale che permetta l’incontro di domanda e offerta in tutti i settori applicativi, dal gestionale all’e-commerce, dall’education alla presenza Web fino all’embedded e real-time e al telecom.

In piena adesione al format dell’evento in tutto il mondo e all’impostazione dei Forum di Wireless, la manifestazione si baserà sulla sinergia di momenti convegnistici, sessioni di education ad alto livello e una sezione espositiva., con l’ambizione di fornire un quadro completo dell’offerta e dell’ambiente professionale che ruota attorno a Linux in Italia e garantire una finestra sulle più evolute realtà internazionali.

Vastissima l’offerta di seminari, interventi, corsi di formazione, momenti marketing e di approfondimento della aziende, presentazioni delle comunità open source no profit italiane garantita da LinuxWorldExpo già alla prima edizione.

Nel pomeriggio del 23 settembre è, per esempio, prevista una sessione dedicata a uno degli argomenti più “caldi” del momento, l’integrazione di sistemi desktop e comunque di uso individuale basati su ambienti operativi non-Linux con architetture di server Linux o miste Linux-nonLinux, il tutto senza scendere a compromessi sul fronte delle funzionalità e delle prestazioni.

Nel pomeriggio del 24 settembre, invece, sarà il momento di un argomento particolarmente “sfizioso”: Linux for Digital Creation, che propone una panoramica sull’utilizzo del software di sistema e applicativo open source nelle soluzioni per la creatività digitale, dalla grafica 2D a quella 3D, dal rendering alla sintesi musicale. La sessione è realizzata in collaborazione la rivista Computer Arts.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.