Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti al corso sui Big Data
Home
Continua la forte censura di Internet in Cina

19 Aprile 2005

Continua la forte censura di Internet in Cina

di

Pare che la Cina sia il paese che censura di più su Internet. A dare questa notizia è OpenNet Iniziative, istituzione che si occupa di monitorare il grado di sorveglianza cui viene sottoposta la Rete

La Cina è, dunque, il paese che censura maggiormente la Rete, secondo uno studio pubblicato in questi giorni in cui si precisa che Pechino controlla i siti, i blog, la posta elettronica e i forum, alla costante ricerca di discussioni proibite circa argomenti politici “sensibili”.

OpenNet Initiative (ONI) afferma che il Governo cinese utilizza migliaia di persone per costruire un sistema “onnipresente, sofisticato ed efficace” di censura di Internet.

“ONI ha cercato di sapere a quale punto la Cina filtrava i siti dedicati ad argomenti giudicati sensibili dal governo cinese, ha così scoperto che il governo agiva in modo molto esteso”, si può leggere nello studio, pubblicato online sul sito dell’istituzione.

“I cittadini cinesi che provano ad accedere a siti Internet il cui contenuto riguarda l’indipendenza di Taiwan o del Tibet, il movimento Falun Gong, il Dalaï Lama, gli eventi di piazza Tiananmen, i partiti politici d’opposizione o diversi movimenti anticomunisti, vengono spesso arrestati”, proseguono gli autori dello studio, condotto congiuntamente dalle Università di Harvard, di Cambridge e di Toronto.

“La Cina ha oggi i sistemi tecnologici e giuridici di sorveglianza e di censura su Internet tra i più sviluppati ed efficaci del mondo”, ha dichiarato John Palfrey, uno dei responsabili dello studio, in occasione di un’udienza dinanzi al congresso americano. Una situazione allarmante, quindi, che preoccupa seriamente gli osservatori internazionali.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.