FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Conferme per la crescita dell’e-commerce dopo il Thanksgiving

30 Novembre 2001

Conferme per la crescita dell’e-commerce dopo il Thanksgiving

di

Dopo la Festa del Ringraziamento, che negli Stati Uniti segna l’inizio delle festività di fine anno, iniziano ad arrivare i primi dati concreti sulle vendite nel settore e-commerce.
Il dato su cui concordano le statistiche è la conferma degli studi di previsione: i grandi gruppi americani di commercio elettronico hanno il vento in poppa, soprattutto se si confronta lo stesso periodo del 2000.

Merril Lynch, il giorno dopo il fine settimana del Thanksgiving, ha detto che “l’attività natalizia su Internet sembra partire solidamente e leggermente meglio del previsto”.
Dal canto suo, l’altra banca d’affari Morgan Stanley aggiunge che “le solide performance dei leaders indicano un consolidamento dei negozi online”, e più prudentemente conclude dichiarando che anche se un giorno non è sufficiente per definire il trend, rimane “prudentemente ottimista”.

Un dato è significativo. E cioè la crescita compresa tra il 20 e il 30 % nelle ultime due settimane registrata da Amazon.com, rispetto allo stesso periodo dell’anno passato (dati Merryl Lynch).
La crescita del fatturato non sarà identica, visto che i prezzi degli articoli venduti da Amazon sono ribassati, ma il sito ha incrementato la vendita di prodotti per conto di altre compagnie, guadagnando sulle commissioni.

Un 75 % in più delle proprie attività di e-commerce è stato registrato da Yahoo!, sempre durante il week-end legato alla Festa del Ringraziamento, rispetto allo stesso periodo del 2000.
A tirare questo mercato sono state le console per videogiochi, le macchine fotografiche digitali, i lettori DVD e di giochi legati al fenomeno Harry Potter, in cima ai desideri dei consumatori americani.

L’altro gigante, AOL ha visto un aumento degli acquisti sui propri siti, in ottobre rispetto allo stesso mese del 2000, dell’80 %.

Tutti euforici, dunque. Anche perché le previsioni di crescita segnalate da Jupiter Media Metrix e Forrester Research nel settore e-commerce sono state ampiamente superate.

Cosa che fa sbilanciare Morgan Stanley a dire che il commercio elettronico “guadagnerà un grande parte del mercato questa stagione rispetto alla precedente”.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.