REGALA UN CORSO

È facile ed è un modo di dire: segui i tuoi sogni, credo in te!

Scopri come fare in 3 passi
Home
Confermata la sentenza di non colpevolezza per DVD Jon

08 Gennaio 2004

Confermata la sentenza di non colpevolezza per DVD Jon

di

La Corte d'Appello di Oslo si è pronunciata sul celebre caso del ragazzo norvegese, accusato di pirateria per aver forzato i sistemi di protezione dei DVD.

Jon Johansen, detto “DVD Jon”, un ragazzo novergese di circa 20 anni, trascinato in giudizio dalla Motion Picture Association of America (MPAA), è stato riconosciuto in appello non colpevole di pirateria. La sentenza ha confermato l’analogo verdetto, emesso nel gennaio 2003, in primo grado.

“DVD Jon” era diventato celebre per avere eluso, all’età di quindici anni, il codice dei sistemi di criptaggio anti-copia inseriti nei DVD (CSS, Content Scrambling System). Aveva in seguito fatto circolare in Rete un software (DeCSS) che permetteva di masterizzare i DVD.

Nonostante la denuncia della MPAA, l’associazione che rappresenta gli interessi dell’industria del cinema Hollywoodiano, secondo la giustizia norvegese il giovane non ha violato la legge, perché i DVD oggetto del presunto reato erano stati acquistati legalmente e, pertanto, “potevano essere liberamente utilizzati”. L’assoluzione in primo grado si era invece basata sulla considerazione che non era stato provato che il programma realizzato da Jon Johansen venisse utilizzato per realizzare copie illegali di DVD.

Presumibilimente, ora la MPAA si rivolgerà alla Corte Suprema della Norvegia.

L'autore

  • Annarita Gili
    Annarita Gili è avvocato civilista. Dal 1995 si dedica allo studio e all’attività professionale relativamente a tutti i settori del Diritto Civile, tra cui il Diritto dell’Informatica, di Internet e delle Nuove tecnologie.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.