FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Condannata IOL per usurpazione di marchio

25 Luglio 2000

Condannata IOL per usurpazione di marchio

di

IOL (Italia On Line), società che opera nel settore di Internet per conto di Infostrada, è stata condannata dal Tribunale di Ivrea per usurpazione di marchio.

E così, IOL finisce in tribunale e perde la causa intentatole dalla ICN (Internet Channel Network), un’azienda informatica di Abbiategrasso in provincia di Milano, per usurpazione di marchio, concorrenza sleale e violazione del diritto d’autore.

Secondo la ICN, infatti, Italia On Line ha utilizzato per diffondere messaggi commerciali, un marchio (Pagine Blu) di sua proprietà.

Il presidente del Tribunale, Luigi Grimaldi, ha condannato Italia On Line al risarcimento del danno, la cui entità sarà definita da una perizia tecnica.

I legali della ICN avevano chiesto un risarcimento danni per 11 milirdi e 280 milioni di lire, mentre Italia On Line aveva offerto una transazione per 30 milioni di lire.

Prossima udienza, il 22 novembre.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.