ULTIMI 3 POSTI

Corso LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Con la mappatura totale del Web, fine dell’errore 404

20 Novembre 2000

Con la mappatura totale del Web, fine dell’errore 404

di

Dell e la società LinkGuard si sono associati in un progetto titanico: reperire la totalità del Web e riparare i link rotti, che provocano il fatidico messaggio “errore 404”.

Questo errore, “pagina non trovata” è la più grossa fonte di dispiacere per gli utenti Internet, dopo la lentezza della connessione.

LinkGuard è una società inglese che ha messo a punto una tecnologia che permette di riparare automaticamente i link rotti, battezzata Intelligent Link Management (ILM).

Questa tecnologia, però, ha bisogno della cartina completa della Rete, la LinkMap: per questa ragione LinkGuard a già indicizzato più di 100 miliardi di link.

Ü a questo punto che interviene il costruttore Dell, fornendo dei server capaci di registrare circa 40 Tb (tetrabyte) di dati, cifra che corrisponde alla grandezza del database quando verrà completato l’anno prossimo.

Grazie alla tecnologia ILM, quando un utente capiterà su una pagina introvabile, al posto del classico messaggio di errore potrà scegliere tra siti mirror e strade “alternative” che gli permetteranno di continuare la navigazione.

ILM potrà, quindi, contribuire a migliorare la circolazione online, rendendo più fluido il flusso di richieste.

Per saperne di più andate su questa pagina.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.