Home
Cina, un popolo di navigatori online

18 Marzo 2008

Cina, un popolo di navigatori online

di

Il numero di utenti cinesi del web ha superato quota 220 milioni

La Cina ha scalzato gli Stati Uniti dalla classifica mondiale dei web surfer. BDA China ha rilevato infatti che il numero di utenti cinesi ha raggiunto quota 220 milioni, tre milioni in più rispetto agli statunitensi.

Nel solo 2007 l’incremento è stato del 30%; inoltre è previsto un medesimo trend di crescita anche per il 2008. Insomma, la Cina è destinata a influenzare le strategie tecniche e commerciali della Rete.

La maggior parte del traffico online, comunque, viene generato dagli Internet Point. Le utenze domestiche sono in crescita, ma certamente non rappresentano il cuore del fenomeno. A riprova quindi che le reali potenzialità del paese sono ancora inespresse.

Per quanto riguarda invece le libertà digitali, le associazioni internazionali sostengono che la strada sia ancora lunga. Il controllo sulla Rete e l’Informazione, da parte del Governo di Pechino, continua ad essere ancora uno degli strumenti chiave del regime.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.