Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti al corso sui Big Data
Home
Che film vediamo oggi?

21 Luglio 2006

Che film vediamo oggi?

di

Quel che si dice in Rete. Film pronti da masterizzare. CakePHP, un framework semplice semplice. Vox, prime impressioni. Nuovi modi di dire radio

Movielink aggiorna il Drm. Il popolare sito americano che si occupa di Video on Demand ha deciso di permettere ai suoi utenti un numero limitato di masterizzazioni su Dvd dei suoi prodotti. Ne parla 4mj, che segnala anche come Movielink sia forte di una partnership con alcune importanti case cinematografiche. Gparker commenta la notizia rilevando un uso non troppo intrusivo del Digital Rights Management, utilizzato in modo da lasciare comunque una certa libertà all’utente. Federico Ascione è invece di parere diametralmente opposto, e fa riferimento a Cinemanow, un servizio che offre la masterizzazione analogamente a Movielink. Nel frattempo, segnala Aleck, Steve Jobs decide di percorrere un’altra strada, quella del noleggio. E si chiede se il Drm riuscirà a reggere l’attacco dei soliti smanettoni.

Un nuovo concorrente nella lotta tra i framework. Digital Divide segnala un framework forse meno blasonato dei vari Symphony, Django e Ruby on Rails, ma che può essere utile per la sua semplicità. È basato sul linguaggio Php, e si chiama Cake PHP. Sul fronte dei Content Management System, intanto, Alberto Mucignat rileva la decisione di IBM di scegliere Drupal per lo sviluppo di un sito collaborativo.

Vox in prova. Vox è il nuovo software sociale sviluppato da Six Apart, il gruppo dietro alla realizzazione di Movable Type e Typepad. Stefano Vitta ha potuto provarlo in anteprima, e racconta le sue impressioni.

Nuovi modi di usare la radio. L’esperienza di Freethoughts insegna: fruire la radio su Internet è tutta un’altra cosa, e non solo per la possibilità ditrovare canali di nicchia, come quelli dedicati al pop giapponese o alle colonne sonore dei videogame. Ma anche perché, con un sapiente mix di strumenti messi a disposizione dalla Rete si può, per esempio, conoscere l’autore e il titolo del misterioso brano che stiamo ascoltando.

Crowdsourcing appuntato al petto. Il Crowdsourcing è quel sistema che permette alle aziende di sfruttare le idee della moltitudine di persone che abitano la Rete, offrendo in cambio percentuali sui guadagni. Luoghinoncomuni segnala un progetto underground che si basa sulla creazione di spille a bottone.

Google e le gaffe. Peter Norvig è un manager di Google che, a una conferenza sul web semantico, ha ben pensato di sfogarsi prendendosela con una presunta incompetenza dei webmaster. Marketing Routes ha analizzato la sua esternazione e l’ha commentata alla luce di quello che oggi è il motore di ricerca.

Jabbin, il VoIP davvero open. Basato sul protocollo Jabber, Jabbin è un programma di VoIP interamente open. Il protocollo, infatti, è basato su Xml e completamente interoperabile. VoIP Blog ne parla, approfittando della release 2.0 del software.

Le nuove epidemie. Alberto Berretti riflette sulle nuove epidemie, ovvero sui virus che si diffondono sfruttando i cellulari di nuova generazione e la disattenzione degli utenti. Questo genere di minacce è ancora poco conosciuto e diffuso, ma può causare virulenze capaci di propagarsi sia a breve che a lungo raggio.

Il videoblog di chi non ti aspetti. Luca Conti su Pandemia parla di videoblog, della loro diffusione e dell’attenzione sempre maggiore che ricevono. E segnala il videoblog di Angela Merke, il cancelliere tedesco. Anche in Italia c’è un esperimento simile, ma siamo ancora di fronte a sporadiche eccezioni.

Comodo, sicurezza gratuita. Comodo produce una suite di soluzioni dedicate alla sicurezza per piattaforme Windows. Tutti i programmi della suite sono gratuiti. Giovy racconta le sue impressioni, e spera in un aumento della sicurezza dei Pc.

Il modello delle Tlc inglesi. Telcoeye parla del mercato della telefonia inglese, di nuove decisioni del garante e di come il modello britannico sia uno dei pochi ad aver davvero liberalizzato il mercato, impedendo monopoli di fatto, a tutto vantaggio degli utenti.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.