Home
Censimento di Banca d’Italia su e-commerce e servizi finanziari online

19 Febbraio 2001

Censimento di Banca d’Italia su e-commerce e servizi finanziari online

di

La Banca d'Italia ha avviato un censimento dei servizi via Internet forniti dalle banche e dagli intermediari finanziari in Italia, un settore in continua crescita che calcola un fatturato di circa 400 miliardi di Lire.

Per realizzare il progetto la Banca d’ Italia ha indirizzato un questionario ai soggetti interessati, allo scopo di censire l’operatività dei servizi via Internet sulla base di dati aggiornati (su presenza web, sistemi informatici aziendali, costi e investimenti, tipologie di servizi, sicurezza).

Una parte dell’indagine è totalmente dedicata allo sviluppo dei servizi di e-commerce, perché il questionario richiede di precisare partecipazioni ad iniziative di commercio elettronico di tipo B2C o B2B.

È richiesto anche di comunicare i ricavi derivanti da questi nuovi servizi, disaggregati a seconda che si tratti di pagamenti e incassi, di raccolta ordini e negoziazione di titoli, di proventi dell’attività di collocamento o derivanti da gestioni patrimoniali e prodotti assicurativi.

Un capitolo specifico del questionario viene dedicato ai problemi della sicurezza relativamente alle transazioni, per chiarire il livello di garanzia che gli operatori del settore stanno impostando per i consumatori di Internet.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.