ULTIMI 3 POSTI

Corso LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Cell: il nuovo processore di IBM, Toshiba e Sony

09 Dicembre 2004

Cell: il nuovo processore di IBM, Toshiba e Sony

di

Tre colossi dell'informatica, Toshiba, Sony e IBM, hanno sollevato, almeno in parte, la coltre di mistero che avvolgeva Cell, un processore destinato ai computer del futuro.

Cell è il nome di un nuovo processore, non ancora in commercio, destinato alla nuova generazione di computer, console per videogiochi e televisori, che le tre società stanno sviluppando insieme. Oggetto di infiniti rumor e speculazioni sin dall’annuncio del progetto nel 2001, Cell sarà dieci volte più potente dei processori convenzionali e potrà trasportare un grande numero di dati sulle reti a banda larga.

In un comunicato congiunto, le tre aziende hanno dato una descrizione dei loro progetti rispettivi in materia di prodotti, ma non hanno rivelato alcun dettaglio tecnico, riservando il colpo di scena per la Solid State Circuits Conference, che si terrà dal 6 al 10 febbraio prossimi a San Francisco.

IBM, Sony e Toshiba hanno investito miliardi di dollari per lo sviluppo e la produzione in serie di Cell, processore multicore, ovvero dotato di molti sotto processori in grado di svolgere simultaneamente compiti multipli.

“In futuro – ha precisato Ken Kutaragi, presidente esecutivo aggiunto di Sony -, tutte le forme di contenuto digitale saranno presenti sulle reti a banda larga. L’architettura attuale dei PC è dunque vicina al suo limite e non sarà in grado di supportare queste novità”.

IBM ha invece precisato che avvierà una produzione sperimentale del microprocessore nella sua fabbrica di East Fishkill, nello Stato di New York, nel primo semestre 2005. Utilizzerà wafer di silicio di 300 mn e prevede di inserire per la prima volta il microprocessore in una workstation, sviluppata con Sony, e destinata al settore del contenuto digitale entertainment.

Sony, dal canto suo, ha indicato che proporrà computer e televisori ad alta definizione, dotati di Cell, nel 2006, e ha ribadito il suo progetto di integrarlo anche alla sua nuova generazione di consolle PlayStation, di cui rivelerà un prototipo in maggio.

Infine, Toshiba, intende lanciare un televisore ad alta definizione basato su Cell entro il 2006.

Per giudicare se si tratta realmente di una rivoluzione o no, adesso non resta altro da fare che attendere i primi prototipi.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.